Alla ricerca del suono perduto.

Tomas Ciampi, sei anni passati in Egitto e un’attività musicale interrotta, torna in Italia e cerca di ritrovarsi musicalmente iniziando una tardiva gavetta. Forma qualche band, si esibisce da solo, registra una demo che piace a Federico Fiumani e poi un EP in lingua inglese. Vince un concorso e gli viene prodotta una canzone, ma tutto è ancora troppo eterogeneo. Poi la svolta. Sara Bargiacchi, 160 cm di creatività, batterista, videomaker, giocatrice di ruolo, un’esperienza di due band solide alle spalle: Freak Dolls e Les Griots. E’ il centro che a Tomas mancava. Insieme formano i Delico, un duo acustico, elettrico, elettronico, e si autoproducono Fiori il loro primo EP, con testi in italiano.