Delta V - Due giorni testo lyric

TESTO

(C. Bertotti - F. Gurian - S. Lenzi)

Album Le cose cambiano
Margini di tempo, abitudini
ultimi saluti, scale mobili

In un volo interno dopo la partenza
è già previsto il ritorno
ma una distrazione forse è necessaria
dopo un vuoto d'aria si respira ancora

Una pausa breve fino a lunedì
ma cerca di star bene e per ipotesi
prenditi due giorni al mare, non pensare a me
vai dove ti pare, il resto va da sè

E comunque parli io non ti capisco
francamente provo ma non riesco
oggi mi ricordo meglio di altri giorni
i contorni chiari che non riconosco

Margini di tempo dentro le abitudini
ultimi saluti sulle scale mobili

Una pausa breve fino a lunedì
ma cerca di star bene fra parentesi
prenditi due giorni al mare, non pensare a me
non importa dove, fai dove ti pare

Io posso sparire, so come sparire

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Due giorni di Delta V:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Due giorni si trova nell'album Le cose cambiano uscito nel 2003 per Sony BMG.

Copertina dell'album Le cose cambiano, di Delta V
Copertina dell'album Le cose cambiano, di Delta V

---
L'articolo Delta V - Due giorni testo lyric di Delta V è apparso su Rockit.it il 0000-00-00 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO