Delta V - Mani chiuse testo lyric

TESTO

(C. Bertotti - F. Ferri)

Album Le cose cambiano
Hai provato mai a contare
i passi del tuo camminare
uno in fila all'altro in fila
e dopo cento volte dieci
sentire che le gambe e i piedi
si muovono senza te, senza di te

I tuoi occhi non riescono a vedere
le tue mani chiuse, le tue braccia tese
e l'aria che di colpo non ti basta più

E' solo un giorno da dimenticare,
è solo un giorno da dimenticare sai
E' come smettere di respirare,
trattieni il fiato, potrebbe finire

E' come nebbia tutto intorno
confonde gli angoli del giorno
che sono lì davanti a te
e gira più velocemente
mettendo fuori fuoco tutto
e niente rispetta il ritmo
del tuo cuore che scivola

i tuoi occhi non riescono a vedere
le tue mani tese tra le tue braccia chiuse
le parole ferme ad aspettare
di riuscire ancora a farsi capire
restano lì ferme e non si muovono.

E' solo un giorno da dimenticare
un altro giorno che deve finire, sai
E' come smettere di respirare,
come sentire fermarsi il tuo cuore

Ma domani è forse, ma domani è mai
ma domani siamo sempre noi
a toglierci quell'aria che non basta mai

E' stato un giorno da dimenticare
è stato un giorno da dimenticare, sai

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Mani chiuse di Delta V:

Questo brano è stato inserito in alcune playlist dagli utenti di Rockit:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Mani chiuse si trova nell'album Le cose cambiano uscito nel 2003 per Sony BMG.

Copertina dell'album Le cose cambiano, di Delta V
Copertina dell'album Le cose cambiano, di Delta V

---
L'articolo Delta V - Mani chiuse testo lyric di Delta V è apparso su Rockit.it il 0000-00-00 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia