tutta la mia vita, in una cronaca di canzoni e di paura del futuro

Mi chiamo Matteo ed ho 37 anni, scrivo canzoni da sempre e ancora ricordo la fatica degli inizi. Era difficile trovare un modo di esprimersi, e sopratutto di fare il barrè sulla chitarra. La musica mi costrunge ad umori e sentimenti, come per tanti è l'unico modo di esprimermi che ho, e di questo sono grato. Dopo anni di gruppi, progetti, amicizie finite e speranze deluse ho scelto la strada dell'anima, lasciando a chi più bravo di me arriva meglio alla gente. Sono cresciuto con gli U2, con la spensieratezza degli 883 ed ho conosciuto solo a 20 tutto ciò che di straordinario la musica offre. Una cosa è certa se volete sapere chi sono basta ascoltare le mie canzoni, dove non posso che essere sincero. I dimenodime sono io e sono tutte le persone che hanno lavorato con amore a queste canzoni, che negli anni si alternano, alternando così anche il mood dei brani. Buon ascolto e ameno che non ci conosciamo sappiate che scriverò sempre canzoni.

Matteo