Ventiseienne di stanza a Milano e di origine calabrese, dopo l’omonimo esordio di marzo 2013 - pubblicato gratuitamente sul suo sito ufficiale e scaricato da circa 10mila persone - Dinamite, per mesi, si è concentrato sul suo album ufficiale, "Effetti collaterali", edito da SoundsGood con distribuzione Sony.

Se in passato, tra il primo album e il mixtape "Play Hard" (Honiro Label), ha già collaborato con nomi importanti della scena rap - su tutti Jake La Furia, Clementino ed E-Green - per "Effetti collaterali" Dinamite ha coinvolto anche una voce non appartenente al giro hip hop come quella di Antonella Lo Coco, finalista dell’edizione 2012 di X Factor. Tra i produttori musicali invece figurano vari artisti degni di nota tra cui Medeline (duo francese già autore di "Tranne te" di Fabri Fibra), Mastermaind e JT - presente con più brani e già al fianco di Dinamite nel suo esordio.

Dinamite fa rap da circa dieci anni e solo dopo essersi fatto le spalle con decine e decine di live, jam, contest di freestyle e, fino a qualche anno fa, anche qualche dancehall reggae, ha deciso di incidere i sedici brani di "Effetti collaterali" in cui si confida, esprime le sue opinioni su temi di attualità, provoca, intrattiene e si diverte.