"Hold on, hold on and focus your gaze in the furthest landscape, keep hope, keep hope alive while the night takes its course".

I di Oach sono una band vicentina nata nel 2013. Lo stile è un concentrato di diverse influenze e si colloca all'interno del folk, di stampo cantautorale. Gli strumenti usati sono prevalentemente acustici (chitarre acustiche, basso acustico, gran cassa, glokenspiel). Nelle loro canzoni è caratteristico l'uso delle voci, che assumono a volte il ruolo di coro, altre invece hanno una funzione strumentale. Le sonorità rimandano alle folk songs statunitensi, ma anche ai canti dell'Europa del Nord. Intrecci di arpeggi di chitarra scanditi dal beat incalzante della grancassa e del basso, vengono colorati dalla sonorità mistica del glokenspiel. Una musica, quindi, il cui intento è quello di trasportare l'ascoltatore in un viaggio intimo, in grado di offrire storie di vita quotidiana e le riflessioni che ne derivano.