rock alternativo autoriale

i distratti al patibolo si formano a cagliari nel 2007. riff cadenzati e cantato in italiano sono da subito le linee guida. pur alieni da dogmatismi dei generi di riferimento, per le sonorità rudi, le metriche irregolari e le melodie minimali si potrebbero accostare a certo math rock con influenze noise, post-hardcore e new wave. le tematiche affrontate nei testi riguardano la vita nei suoi diversi aspetti, secondo prospettive ora esistenzialiste, ora sociali o politiche nel senso più lato.
i distratti al patibolo sono:
andrea calabrese - basso
sergio mattana - batteria
alessandro collu - chitarra
mathias andreas reiter - voce