I Divje Babe nascono a San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno) nell'Ottobre 2011 come duo chitarra-batteria, registrando entro la fine del mese il primo demo con due pezzi propri, "No Trees", e completandosi in seguito con un bassista/cantante.
Partecipano alle semifinale della ventesima edizione del concorso nazionale per band emergenti "Sotterranea Rock Festival 2012" e iniziano a maggio la registrazione del secondo demo di inediti, "Neanderthal EP".
Il loro stile musicale si rifà alla scena noise/alternative anni 90 quanto a quella punk; i testi si concentrano verso una critica al progresso, al materialismo e ai comportamenti umani.
Il nome del gruppo è ispirato al Flauto di Divje Babe, lo strumento musicale più antico che si conosca, un flauto primitivo di 55.000 anni fa, a simboleggiare quanto primordiale sia il bisogno di espressione. Tradotto letteralmente dallo sloveno significa "Bambino Selvaggio".