Donatella Rettore - Testo Lyrics Stralunata

Testo della canzone

Stralunata come un angelo di strada
che non sa dove volare
annullata dentro un mondo senza vita
che non so dov'è finita


stralunata e senza meta
chi lo sa se l'ho mai avuta
mendicante della luna
sbandando inciamperò
su una nuvola bianca io più sola e più stanca
cercherò tra le stelle le tue mani la tua pelle
e morirò... stralunata!


Ho inseguito molte rotte
come spade nella notte
ho cambiato troppe strade
troppi amori poca fede
troppa vita che non so dov'è finita


un vagito nella neve
una storia così breve
come un angelo di strada
camminando inciamperò
su una nuvola bianca frastornata ma attenta
cercherò tra le stelle le tue mani la tua pelle
e morirò... stralunata!


stralunata senza meta
non lo so se l'ho perduta
mendicante della luna
sbandando inciamperò
su una nuvola bianca sempre sola e più stanca
cercherò tra le stelle le tue mani la tua pelle
e morirò... stralunata!

Album che contiene Stralunata

album Stralunata - Donatella RettoreStralunata
2008 - Pop Sony BMG Records
Vai all'album

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati