Dopolavoro Ferroviario - Una canzone normale testo lyric

TESTO

Non so pi? che cosa fare
non so pi? che inventer?
penso pezzi pazzi
che pi? incasinati non si pu?

e tutti quanti a dirmi
non ti complicare l?esistenza
tutti sanno sempre come si fa
tutti esperti di mercato e di discografia
i parenti stretti, i conoscenti
mamma e pap?

per? io non la so fare
una canzone normale

il culo mi fa male
il culo pu? sfondare
il culo per cantare
il culo, che culo!

Neanche ho cominciato
e ho perso la speranza
di parlare ad un pubblico vasto
che per? non ci fischi
e di registrare
un paio di bei dischi cos?

perch? io non la so fare
una canzone normale

il culo mi fa male
il culo pu? sfondare
il culo ? geniale
il culo, che culo!

Vorrei fare il ?culo tour?
andare in tv, sponsorizzare prodotti
e vorrei cantare ?il culo?
in trio con Sting e Pavarotti (1)

cos? potr? diventare
un musicista normale

il culo ? normale
il culo basilare
il culo fa sognare
il culo, modulare
che vuol dire cambiare tonalit?

che culo!

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Una canzone normale si trova nell'album Impiegati dell'arte uscito nel 2004.

---
L'articolo Dopolavoro Ferroviario - Una canzone normale testo lyric di Dopolavoro Ferroviario è apparso su Rockit.it il 2005-04-17 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO