dottorconti si scrive tutto piccolo e tutto attaccato, è un cantautore classicista e non disdegna lo Jegermeister.

Dopo aver militato in alcuni gruppi veronesi (Kate, John Mario), dottorconti ha intrapreso un percorso personale come cantautore minimalista dipingendo con arguzia e intelligenza nelle sue canzoni quadretti semplici ed intensi. Ha pubblicato un album d’esordio omonimo per Hoboken Records nel 2003.
Nell’aprile 2012, dopo una lunga gestazione, viene pubblicato il suo secondo lavoro "A voi ragazze", incentrato su sonorità giocattolo, rimandi alla letteratura classica e turbamenti d'amore