Siamo una band dalla provincia di Treviso che suona musica pop-rock! Benevenuti nel nostro mondo!

Down To Ground è il progetto musicale nato nella provincia di Treviso nel gennaio 2007 dalla volontà di
quattro amici uniti dall'immensa voglia di comporre e suonare le proprie canzoni in stile pop-rock con
l'obiettivo non solo di divertirsi, ma soprattutto di riuscire a trasmettere all'ascoltatore emozioni, sensazioni
e stati d'animo differenti.
La breve citazione è capace di racchiudere, in poche parole, quello che è l'universo Down To Ground, band
dalla formazione multi etnica e con spiccata vocazione internazionale.
Da tutto ciò, pertanto, deriva la naturale scelta di utilizzare la lingua inglese nella scrittura dei testi, forti
anche del fatto di avere un frontman madrelingua. Allo stesso modo anche il nome da dare a questo
ambizioso progetto non è stato casuale, ricadendo la scelta su “Down To Ground” in quanto tipica
espressione anglosassone utilizzata per indicare una persona che persegue i propri obiettivi, sogni e
speranze ma sempre con i piedi per terra.
Sin dalle prime apparizioni pubbliche la band riscuote ottimo consenso, suonando in molti locali veneti e
partecipando con importanti risultati ad alcuni contest, tra i quali possiamo segnalare il terzo posto a Ritmi
Globali Europei 2007.
Nel Dicembre 2007 la band entra per la prima volta in studio di registrazione per dar vita al primo omonimo
Ep, composto di tre canzoni, il quale attira l'attenzione di importanti personaggi della discografia italiana.
Purtroppo, quando le cose sembrano per volgere al meglio, all'interno della band subentrano
incomprensioni e malumori che portano alla dipartita del bassista e del batterista. Fortunatamente i restanti
componenti non vengono scoraggiati dagli eventi e, con l'ausilio di altri musicisti, continuano a farsi valere
nell'underground veneto vincendo, tra l'altro, anche il premio come migliore live band allo Jesolo Music
Festival 2009 ( aggiudicandosi la possibilità di aprire il concerto della nota band inglese Oi Ai Voi al New Age
Club di Roncade ) e iniziando l'incisione del primo album completo dei Down To Ground.
Tuttavia, a causa della scarsa coesione della nuova formazione, si crea una fase di stallo a livello compositivo
e, complice la partecipazione del cantante e chitarrista al concorso TvTalents ( contest organizzato
direttamente dalla Provincia di Treviso ), si creano i presupposti per il ritorno degli altri due componenti
originari nel gruppo.
La reunion si rivela subito azzeccata portando la band alla vittoria nel TvTalents 2010 e dando al gruppo
l'opportunità di dividere il palco con i Motel Connection, progetto alternativo di Samuel dei Subsonica. Nel
2011 i Down to ground continuano nella loro intensa attività live esibendosi in diversi importanti locali, non
solo in Italia come il Rock'n Roll di Milano, Bar Wolf a Bologna, Vinile di Bassano (Vi) e il New Age Club (Tv),
ma anche all’estero come al Purple Turtle a Londra (UK).
Nel frattempo concludono le registrazioni del loro primo album e realizzano il primo videoclip.
Nel 2012 partecipano e vincono il contest ‘Home Ti Ascolta’ che permette loro di esibirsi sul Main Stage
dell’Home Festival di Treviso, come opening act dei Subsonica, dove presentano il loro primo Album “Early
In The Morning”, pubblicato da Areasonica Records e Blue Tattoo Music, preceduto dal video del singolo di
lancio “One Last Time”.