BIOGRAFIA I Drammagothica trovano origine nel 2001, una catena di eventi spinge Julian Iuliano e Marco Lombardi alla ricerca di suoni sinfonici e melodiosi ma allo stesso tempo incisivi e potenti. La fortuna gli permise di incontrare Lucia Penna (bass) e Carlo De Filippo (keys and synths) che da allora son parte integrante e fondamentale dei Drammagothica. Non ebbero fortuna invece nella ricerca della voce, furono spinti infatti a provare un tipo di voce femminile pulito e tenero che però non dava la giusta corposità ai brani. Il cambio di line-up consentì l’ingresso nella band di Manuela Romano, la quale restituì ai drammagothica l’originaria idea di potenza con la sua affascinante voce lirica (già da altre band gothic abbinata ai ritmi cavalcanti che il genere richiede). Con l’entrata nella band di Luca Lombardi i Drammagothica acquisiscono l’aspetto che ricercavano da tempo. La voce growl di Luca riusciva a bilanciare gli alti della voce femminile e a donare ai brani una base non solo ritmicamente incalzante ma anche cattivamente melodica. I Drammagothica continuano con questa formazione facendo sentire il proprio nome e la propria musica in tutta la loro provincia e non solo, infatti con la loro prima esperienza in studio registrano una demo di quattro tracce (INVER NO) definita dalla critica come espressione di un gothic metal molto sinfonico e neoclassico. Ma il tempo passa, le esperienze cambiano le persone e ne è la dimostrazione una nuova line up con l’avvento della nuova voce di Laura Santangelo che da la spinta necessaria ai Drammagothica per registrare il loro primo album (IRA) ricco di nuove idee e testimone della crescita del gruppo nel corso degli anni. BIOGRAPHY Drammagothica project finds its roots in 2001, a chain of events leads Julian Iuliano and Marco Lombardi seeking melodious and orchestral sounds but also strong and powerful. The fortune allowed them to meet Lucia Penna (Bass) and Carlo De Filippo (keys and synths) that are integral and fundamental part of Drammagothica for ages. But they didn’t have fortune in the search for voice, in fact, they were driven to try a type of female clean and tender voice but that not gave the right body to the songs. The change of the line-up allowed the entry into the band of Manuela Romano, which returned to Drammagothica the original idea of power with her charming soprano voice (already used by other gothic metal bands combined with the strong rythms that the genre require). With the entry in the band of Luca Lombardi the Drammagothica acquire the aspect that had for a long time sought. Luca’s growl voice managed to offset the treble of the female voice and to give songs more pressing rhythmically but also aggressively melodic. Drammagothica went on well with this line-up taking their name and their music throughout their province and not only because with their first experience in the studio they recorded a four-track demo (INVER NO) described by critics as an expression of symphonic and neoclassical gothic metal. But things change, the experiences change the people and this is demonstrate by a new line-up with the advent of the new female clean voice of Laura Santangelo that leads the impetus of the Drammagothica in a record of their first album (IRA) full of new ideas and witness of the growth of the group over the years. The latest line-up is: Laura Santangelo – Female voice Luca Lombardi – Growl& male voice Carlo De Filippo – Keyboards ‘n’ synths Marco Lombardi – Elettric ‘n’ acoustic guitars Lucia Penna – Bass Julian Iuliano – Drums ‘n’ percussions