Band siciliana all'esordio con l'uscita del loro primo album, Viola, nel Gennaio 2009 in co-produzione con la Groove Records di Terni. Il progetto prende il via da una iniziale influenza electro-rock della formazione iniziale, da cui nasce il primo demo Ondelettroniche e lo stesso album, per poi spostarsi verso sonorità più vicine alla scena elettronica e synth rock, con una nota di pop rock che deriva dalle precedenti esperienze del trio. Dalla data della sua uscita ufficiale (4 gennaio 09) Viola ha ottenuto ottimi consensi di pubblico e stampa, arrivando a vendere quasi mille copie nei primi mesi dopo l'uscita. Il progetto ha ottenuto un significativo riconoscimento in occasione dell'edizione 2009 del siciliano Summer Live Contest: vincendo la manifestazione si sono avvicinati alla casa di produzione romana One-E-Music, con la quale registreranno il loro prossimo singolo. Approvazione nei confronti del lavoro dei d-synth è giunta anche dal produttore inglese Steve Lyon (Depeche Mode, Subsonica, The Cure) che collaborerà alla realizzazione del prossimo lavoro del gruppo. Dopo avere partecipato a numerose manifestazioni e avere suonato in diverse piazze e locali in giro per l'Italia (Messina, Trapani, Palermo, Reggio Calabria, Barletta, Rieti, Savona, Isernia, ecc..) di recente hanno partecipato ad una trasmissione TV su RaiDue e sono stati scelti per una puntata della trasmissione radiofonica DEMO di Radio Uno Rai. d-synth sono Ida Materia alla voce, Aurelio Calamuneri alla chitarra, effettistica e drum machine, Manlio Rotella alle tastiere, synth, programmazione e synth bass. Attualmente i tre preparano i nuovi inediti che comporranno il loro secondo album. ESTRATTO "HANNO DETTO DI LORO": • "...I D-Synth hanno messo insieme un travolgente stile personale ispirato alla drum & bass, certamente rifacendosi alle migliori sonorità bluvertighiane, ma più accessibili per la presenza di elementi innovativi come la spinta verso la techno e l'electro funk e per una maggiore facilità dei testi, cantati dalla voce calda e suadente di Ida Materia... ...Ottimi arrangiamenti, buone scelte sonore... ...La band al suo esordio sembra avere idee ben chiare su quale direzione artistica, compositiva e creativa debba essere intrapresa, con un suono solido ma anche con moltissimo potenziale..." (scuolasuono.com) • "...è proprio Viola il colore che viene fuori mischiando il rosso passione delle schitarrate rock e l'azzurro ambient dei beat da dancehall. Testi in italiano impreziosiscono poi un imprinting che non manca comunque di regalarci godibilissimi refrains... ...un full-lenght che convince nel proprio mix di elettroniche levigate ed elettrofunk d'impatto..." (rockit.it) • "...Con una strizzatina d'occhi al dancefloor, la band siciliana ci propone una serie di brani altamente godibili che si distinguono per la particolare cura delle parti vocali, ottimi arrangiamenti con tappeti di synth, chitarre funk/rock e drumming coerenti." (italianissima.it) • "...I D-Synth sono probabilmente una delle più promettenti realtà musicali... ...Il disco in questione è un mix di pezzi esplosivi e molto "elettronici" che fanno venir voglia di ballare... ...I ritornelli sono di quelli che ti restano in testa.." (messinanews) • "...Un lavoro musicale che sviluppa un genere di sintesi tra le sonorità forti del rock e le dinamiche evolute dell'elettronica..." (Giornale di Sicilia)

Ultimi articoli su d-synth