band cantautorale - folk che mescola generi e lingue da Palermo

I DUIN, dal Silmaril fiume, nascono nel novembre del 2008 da un'idea di Sara Romano, autrice di tutti i testi e sono una band cantautorale

Le lingue utilizzate sono il dialetto palermitano, l'italiano e l'elfico (la lingua degli elfi di Tolkien).

I DUIN propongono i propri brani originali invitando ad un viaggio che parte dalla tradizione siciliana e spazia dalla musica irlandese alle impressioni del jazz e del blues accogliendo anche influenze country e orientali in un fluido mix di stli.

Partendo da Palermo i DUIN hanno conquistato una fetta sempre più nutrita di pubblico in coloro che si appassionano alla musica cantautoriale.

Nel 2009 i DUIN hanno suonato al MEI, festival delle etichette indipendenti, come finalisti del contest Generazione musicale a progetto.

Durante l'estate del 2009 sono volati a Dublino per una settimana di concerti e busking.

Nel 2010 sono stati finalisti al contest nazionale MarteLive ottenendo la menzione speciale dalla rivista What’s up.

Nello stesso anno i DUIN sono stati selezionati per la XII Cous Cous fest compilation accanto ad artisti rilievo nazionale.

Nella primavera del 2012 con il loro Eine Kleine tour i DUIN suonano per la prima volta in Germania e nello stesso anno suonano a Palermo per i festeggiamenti di S. Rosalia.

Nel 2013 suonano per il movimento NO MUOS e si sono dedicano alla realizzazione del loro primo disco

Sono stati invitati da radio e tv locali (Dabliuradio, RadioAmica, bandaradio, Teleoccidente, Radiomed) e nel giugno 2011 la cantante, Sara Romano, ha suonato i brani dei duin al The Green reality show per Ashville FM (USA).

I DUIN sono sempre al lavoro su nuovi brani e su nuovi modi di diffondere la loro musica, senza rinunciare ad una costante presenza live e, quando possibile, il piacere del busking.

E' attualmente in lavorazione il loro primo album la cui uscita è prevista per la primavera del 2014

I DUIN sono:

Sara Romano – voce, chitarra, banjo, marranzano
Carmelo Clemente – organo, tastiere
Armando Fiore – percussioni
Roberta Miano – violino, backvocals

rassegna stampa:

"L'originalità dei DUIN risiede in una ricerca stilistica innovativa e in una contrapposizione di generi mescolati con capacità ed eleganza. I loro brani riescono a
rappresentare un viaggio in un mondo fantasy con forti sapori mediterranei. Piacevoli e distensivi"
dalla menzione speciale - What's up magazine

"Una sorpresa di suoni e parole, melodie internazionali accostate a parole che appartengono al dialetto siciliano, come in un percorso tracciato dall'acqua, loro tramite la musica cercano di creare un ponte tra le diverse culture, proponendo un melting pot musicale."
Giorgia Sorrisi – balarm.it

"Un jazz mediterraneo, morbido odore di terra , di calura estiva, quando viaggiando in auto, con la testa fuori dal finestrino, arrivi al sud e tutti i colori cambiano e ti senti a
casa . Un racconto del proprio mondo, favole di cantori. Grandi , bravi , preparati !!!
Parola chiave : Sognatori"
wiple.it

"the connection between music and nature"
thegreenrealityshow.com