Il progetto EDOCH prende forma nel 2009 dalla volontà di Andrea Manzoni (chitarra e voce) e Giuseppe Ventagliò (basso e voce) di creare un gruppo con l'idea di proporre un repertorio originale. Ai due si unisce Daniele Milesi (batteria) e , al completo, la band inizia il lavoro in sala prove. Fin dalle prime prove si delinea la direzione del power trio : il punto di partenza è indubbiamente il grunge anni '90, ma diversi ascolti portano il gruppo a lavorare su sonorità più moderne ed innovative. La band opta per testi che parlano di realtà quotidiana e situazioni vicine alla loro vita, per questo la naturale propensione è quella di utilizzare la lingua italiana. La poetica si alterna fra momenti diretti e momenti più eterei e il sound del trio è caratterizzato da forti distorsioni, ritmi serrati e atmosfere psichedeliche. Dopo due anni di lavoro e di intensa attività live all'inizio del 2011 gli EDOCH auto producono il loro primo demo di otto tracce dal titolo "stomaco". La canzone ''wrong sex'' viene selezionata per ''indiebox compilaion vol.6'' e la promo della demo continua con varie esibizioni estive.