Indie-Rock e assoli Jazz nell'Ep d'esordio "Montecristo" della band Toscana.

Gli Efuza nascono nel mese di maggio 2014, suonando pezzi Indie-Rock di artisti come Arctic Monkeys, Kasabian, Black Keys e Kings of Leon fra i più noti.

Il gruppo è composto da Francesco Lenzi (chitarra e voce), Carlo Pareti (basso e cori), Stefano Marini (chitarra solista) e Matteo Cappelli (batteria) e hanno un'età compresa fra i 17 e i 19 anni. Nel giro di un paio di mesi, dopo aver provato molto per suonare quelle 21-22 cover (che servono per reggere una serata di due ore in un qualsiasi pub), i quattro ragazzi grossetani iniziano a scrivere pezzi propri, in italiano.

Dopo aver vinto un contest ed una buonissima cifra decidono di registrare il loro primo Ep "Montecristo", meno di un anno dopo la loro formazione.

Il loro stile musicale di band indipendente inizia a delinearsi fra le ritmiche e le strutture chiaramente provenienti dal rock d'oltremanica e i fraseggi del chitarrista, jazzista e devoto di artisti come Coltrane, Frisell, Metheny, Mingus e Parker.

Il gruppo attualmente sta lavorando ad altri inediti e fissando date nella bassa Toscana.

L'origine del nome viene dalla sintesi delle parole "fusa" e "fuzz", un gatto distorto (anni sessanta)