Elio e le Storie Tese - Testo Lyrics Oratorium

Testo della canzone

Vorrei inserire nel mio repertorio
Una canzoncina da cantare all'oratorio

Gli accordi sono molto semplici da suonare:
non c'è nemmeno un barrè.
Se le ragazze poi fanno i cori
viene molto meglio perché
questa canzone si canta almeno in tre.

All'oratorio il sacro s'incontra col profano,
gli offre una spuma e poi si stringono la mano.

Volendo c'è posto per un altro chitarrista
che potrebbe fare...

A questo punto si sarà formato un capannello
perché siamo al bar dell'oratorio
anche se non era stato detto.
Ma si era capito.

E allora datemi un ghiacciolo all'amarena,
che intanto mi è venuta sete,
oppure versami una spuma nera da cento
che all'oratorio l'euro non c'è,
e i prezzi sono fermi al settantatre.

All'oratorio il sacro s'incontra col profano,
gli offre una spuma e poi si stringono la mano.

E allora...
Sfidami al calcetto,
con gli omini del calcetto senza testa,
mentre è occupato il ping-pong.
Chi perde paga liquirizie colorate,
stringhe più cocacoline
e un mollicchione rosa per me.

Certe sere, all'oratorio, si sa
che al bar qualche giovane tamarro verrà,
romperà i maroni,
Invitiamolo a tornare al suo bar.

O-o-oh o-o-oratorio
O-o-oh o-o-oh o-o-oratorio

Prete, suora,
finito l'incontro c'è la pizzata
ma non scordate di mettere a posto i palloni,
troppo spesso si viene presi dal gioco
e si dimentica l'importanza della catechesi.

Album che contiene Oratorium

album Oratorium - Elio e le Storie TeseOratorium
2004 - Rock, Demenziale Hukapan
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati