Ci piacciono i riverberi, i delay ed i paesaggi invernali.

Embrace the Universe è un progetto nato in un'imprecisata data del 2012 come un semplice sfogo creativo, all'interno di un piccolo home-studio, provando a sperimentare in totale libertà nuovi paesaggi sonori, componendo una manciata di canzoni che mescolano sognanti atmosfere post-rock, con delicate vertigini
elettroniche, fino a sfociare dentro cupi animi new-wave, dove voci malinconiche e sussurrate sembrano volersi nascondere in totale solitudine.
Embrace the Universe si avvantaggia del background ed eclettismo dei suoi membri, per mantenere un flusso creativo asimmetrico affiancato alla costante ricerca di sottili ed emozionali atmosfere, come se volessero dare, canzone dopo canzone, un senso di disequilibrio, alle sensazioni uditive ed inconsce dell'ascoltatore