Ennio Rega compositore, pianista-cantante di origine salernitana, trapiantato a Roma. L ’esordio da solista è al “PREMIO TENCO 1993” dove presenta in anteprima il suo primo album: "Due passi nell’anima del sorcio” successivamente pubblicato da RtiMusic/Bmg Ricordi. Nel 1996 è ospite al "Tributo a Tenco" di Ricaldone. Nel 2000 scrive partiture per il Coro bulgaro "Le Mystère des Voix Bulgares" che dirige al Teatro Antico di Taormina. Riceve il “PREMIO PIGRO 2003” tributo a Ivan Graziani. Nell’estate 2004 esce il suo nuovo album "Concerie", prodotto da Roberto Colombo per Scaramuccia srl/EGEA Records, tra le featuring Flavio Bucci. Vince il “PREMIO CAROSONE 2004. Dal gennaio 2005, è direttore artistico del concerto-reading dal titolo “Le parole dell’inizio” (presentato in prima nazionale ai Giardini della Filarmonica di Roma). Vince il “PREMIO LUNEZIA 2005” per il valore Musical-Letterario dell’Album “Concerie”. E’ ospite al M.E.I. 2005 di Faenza. Nel 2006 pubblica il CD singolo “Scritture ad aria” Scaramuccia/Egea, collaborando con Marti Jane Robertson, composto di tre brani e traccia rom del videoclip. E’ ospite al “MUSICULTURA FESTIVAL 2006”, ex PREMIO RECANATI, all’Arena Sferisterio di Macerata. Nel 2007 il suo nuovo album “Lo scatto tattile” Scaramuccia/Egea, contenente 14 brani. Vince il Premio Charlot 2007 di Paestum (SA), premiato come “cantautore dell’anno”. E’ ospite al Premio Bindi 2007. E’ il direttore artistico della rassegna musicale “Fuga a tre” viaggio nell’arte dell’improvvisazione. Nel 2008 è l’ospite musicale Rai Uno al Premio Golden Graal è ospite d’onore al Biella Festival è inoltre ospite ad Alburni Jazz e al Premio De Andrè 2008.

Ultimi articoli su Ennio Rega