Uno stile graffiante in chiave pop rock, atmosfere metropolitane che si agganciano ad un sound dalle tinte progressive. Questa la vera essenza degli E

Gli Eternit sono Francesco Scalabrella (voce, basso), Emanuele Scalabrella (chitarra), Davide Vacatello (synth, piano, theremin) e Stefano Palena (batteria). I 4 hanno condiviso già un percorso musicale nell'Orchestra Dei Sassi (oltre che l'insegnamento in CoMusic, scuola di musica che gestiscono a Roma) e nel 2014 hanno deciso di dare principio a un nuovo corso artistico scegliendo questo nome dagli aspetti controversi. Eternit fa pensare subito al noto materiale edile nocivo ma è anche la parola eternità privata della sua fine.

Figli Di ha un sound pop-rock con alcune tinte progressive, non è un concept album nelle intenzioni ma lo è diventato nella realizzazione, quando gli autori si sono resi conto di cosa parlavano le loro canzoni.
9 tracce (composte a 8 mani) ciascuna delle quali racconta un particolare profilo psicologico con i suoi vissuti e le sue emozioni. C'è una storia, un percorso che porta dall'inconsapevolezza alla capacità di scegliere, passando attraverso la crisi.
L'album, in uscita il 14 maggio 2016, sarà presentato all'Atelier Montez di Roma la sera stessa.
E' stato registrato e prodotto da Francesco Catitti nel corso del 2015.