Eugenio Finardi - Testo Lyrics Cosa sognava Mozart

Testo della canzone

(Finardi-Consoli)

Nei miei sogni a Milano c'? il mare
e grandi case con corridoi e scale
e boschi e terrazze e strade e piazze
su cui volare


A volte corro cercando di scappare
da qualcosa che sento ma non riesco a vedere
ed ho le gambe cos? pesanti
chenon le posso sollevare

Sogni di gloria, sogni di sesso
forse una volta sognavo pi? spesso
ti sogno ancora, ti sogno lo stesso
forse anche tu mi stai sognando adesso

Ogni tanto dormendo dici qualche parola
o ridi quella tua strana risata sensuale
e allora cerco di venirti vicino
per tentare di capire qualcosa

Non s? se sono solo curioso
o forse sono geloso
dei segreti nascosti nella tua mente
in cui non potr? mai entrare veramente

Sognami amore, sognami addosso
chiss? tu chi stai sognando adesso
no non me lo dire, non lo voglio sapere
mi basta che tu mi ami lo stesso

Chiss? cosa sognava Mozart
dopo che s'era addormentato
forse sognava note o donne sconosciute
o forse si svegliava di colpo sudato
per un debito non ancora pagato

Sogni di gloria, sogni di sesso
chiss? chi tu ti stai sognando addosso
ti sogno ancora, ti sogno lo stesso
forse anche tu mi stai sognando adesso

Sogni segreti, sogni sfumati
durati un'attimo e poi appassiti
un tempo mi sembrava di sognare pi? spesso
avevo pi? illusioni ma meno speranze di adesso

Album che contiene Cosa sognava Mozart

album Millennio  - Eugenio FinardiMillennio
1991 - Rock Fonit-Cetra
Vai all'album

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati