EX-EGO - Testo Lyrics Phobos

Testo della canzone

La stessa faccia sempre
La stessa visuale inquieta
Battiti secchi e veloci che
consumano le vene

Cerco la mia stabilità
ma perdo il mio equilibrio

Sono ormai un punto
un satellite perduto
Su di me solo polvere
e dentro il vuoto
dentro il vuoto

Crateri su di me
su di un corpo anemico
Quel corpo che è mio nemico
in una guerra già persa

Cerco la mia stabilità
ma perdo il mio equilibrio

Sono ormai un punto
un satellite perduto
Su di me solo polvere
e dentro il vuoto
dentro il vuoto

Un'ultima forza mi tiene qui
gravità, gravità
In questa vastità di buio
mi aggrappo, non lascio

Non sarò più un punto
un satellite tenuto
da questa voglia
di non cadere più
non andare giù
Non precipiterò
braccherò quel pianeta
quell'unica speranza
di poter vincere
di vivere

Album che contiene Phobos

album EX-EGO - EX-EGOEX-EGO
2013 - Rock, Grunge, Alternativo
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati