Il gruppo degli Exitium è composto da Domenico Agresta (voce, sintetizzatore, tastiere), Angelo Capitelli (chitarra), Pasqualino Di Girolamo (batteria, percussioni), Marco Di Marzio (basso), Enrico Ruggieri( tastiere, sitetizzatore, pianoforte) Il nome della band è una parola latina estrapolata da una frase di Cicerone che significa £morte tragica”. L’intenzione originaria della band era quella di proporre cover dei Black Sabbath e di creare allo stesso tempo una sorta di “famiglia” esclusivamente interesati a questo tipo di sonorità. Oltre all’amore per il dark metal, i tratti distintivi erano la passione per la musica classica e l’interesse per l’occulto. Attualmente con l’evoluzione musicale e tecnica, soprattutto mentale!?!, il gruppo “lavora” e suona un genere più progressivo e meno legato ai “canoni” del mtal puro. I testi delle canzoni, tutti in inglese, sono delle immagini mentali e risultano essere composti da frasi semplici sotto forma di libere assiociazioni. Attualmente il gruppo che continua a suonare sempre e/o principalmente per gioco e per cultura sta preparando un terzo demo con brani nuovi e originali con la collaborazione di Guido Capitelli cantante death metal pescarese. I membri del gruppo sono laureandi, dottori e lavoratori. L’età media è di 24 anni. La musica per noi è quindi uno svago e un piacere.