Fabrizio De André - Ho visto Nina volare testo lyric

TESTO

Mastica e sputa
da una parte il miele
mastica e sputa
dall'altra la cera

mastica e sputa
prima che venga neve
luce luce lontana
più bassa delle stelle

quale sarà la mano
che ti accende e ti spegne
ho visto Nina volare
tra le corde dell'altalena

un giorno la prenderò
come fa il vento alla schiena
e se lo sa mio padre
dovrò cambiar paese
se mio padre lo sa
mi imbarcherò sul mare

Mastica e sputa
da una parte il miele
mastica e sputa
dall'altra la cera

mastica e sputa
prima che faccia neve
stanotte è venuta l'ombra
l'ombra che mi fa il verso

le ho mostrato il coltello
e la mia maschera di gelso
e se lo sa mio padre
mi metterò in cammino
se mio padre lo sa
mi imbarcherò lontano

Mastica e sputa
da una parte il miele
mastica e sputa
dall'altra la cera

mastica e sputa
prima che metta neve
ho visto Nina volare
tra le corde dell'altalena

un giorno la prenderò
come fa il vento alla schiena
luce luce lontana
che si accende e si spegne

quale sarà la mano
che illumina le stelle
mastica e sputa
prima che venga neve

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Ho visto Nina volare di Fabrizio De André:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Ho visto Nina volare si trova nell'album Anime salve uscito nel 1996 per Ricordi.

Copertina dell'album Anime salve, di Fabrizio De André
Copertina dell'album Anime salve, di Fabrizio De André

---
L'articolo Fabrizio De André - Ho visto Nina volare testo lyric di Fabrizio De André è apparso su Rockit.it il 2020-05-19 15:18:19

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia