cantautori esistenziali

falcamilionielefigure@gmail.com
contatti: 328/1152779
Falca, Milioni & le Figure, è un progetto musicale ideato e composto da Alessandra Falca, cantautrice ed Emiliano Dominici, songwriter in Milioni, insieme nel gruppo di teatro canzone "Loungerie" e nella vita: due cantautori "esistenziali". Alle due voci e chitarra acustica, si aggiungono "le Figure", musicisti riconoscibili e comprovati della scena indipendente: Giorgio Ramacciotti (Le Gorille), alla chitarra elettrica, Gianni Niccolai (Lip Color Revolution, Stella Maris Music Conspiracy) al basso e Gabriele Bogi (Bad Love Experience) alla batteria e percussioni.

Due generazioni a confronto, una collaborazione musicale aperta, dove personalità diverse s'incontrano ed incidono dieci brani, realizzando un disco, ancor prima di averlo pensato ma già esistente; ad essere prodotte e riarrangiate sono state le canzoni anche di una vita, da "Avere trent'anni ", scritta insieme a Marina P., a "Livorno", a queste si aggiungono "Le regole", "Hemingway", "Miseria e povertà": riflessioni sulle gioie e su quel "disturbo esistenziale", tra l'adolescenza andata, l'attimo che non ritorna, tra gli odori, le nebbie, i "sorrisi amari" e le strade della città.
Fotografie d'autore, memori di incontri letterari e quartieri, tra melodie pop e giri di basso noise, ballate folk-rock e rivisitazioni country western in chiave" esistenziale".
Sono le canzoni adulte, come le chiama Alessandra, a essere rivisitate con i musicisti; niente animali né canzonette intellettuali, le storie di FalcaMilioni sono le loro, quelle più intime, dove non esistono parafrasi faunistiche né filtri di costruzione intellettuale, solo le biografie di personaggi-simbolo, che vivono nel loro immaginario. Alessandra scrive e sogna che fuma e in verità ha smesso da anni. Nella musica c'è la vita altra, quella sognata o passata. Nel futuro solo le domande sull'essere.

Alessandra Falca, nasce come cantante e attrice di strada; negli occhi molti live, palchi, e canzoni, scritte, cantate e suonate dal vivo, da "I Sinistrati" e " Maggy Mistake", ai "Loungerie" e allo "Zoo Trio".
Milioni, è il nome del progetto musicale dell'attore e scrittore Emiliano Dominici. Dopo aver scritto la sua prima raccolta di racconti "La fine Soltanto" e il romanzo breve "Impara l'arte", edito da Erasmo Editore, il cantautore fonda nel 2011 con Emanuele Voliani, Valerio Iannitto, e Nicola Sambo, Milioni. Cantautore letterario, in musica parla d'amore, di tradimento, di crisi esistenziali, speranze e paure, ricorda la sorte dell'illusionista H.Houdini e "la bella estate" di Cesare Pavese.

Il disco nasce dall’impegno di Riccardo Bargellini e dell’Associazione Il Cane di Zorro, che da anni promuove e collabora con l’Atelier Blu Cammello e il Premio Ciampi Valigie Rosse, come testimonianza di un'entusiasmo verso l'irregolarità e la marginalità, e la voglia di esprimere attraverso il lavoro visivo e musicale l'esistenza felice di produzioni artistiche.
Il lavoro grafico che accompagna il disco appartiene all'opera dell’artista Alessandra Michelangelo, scomparsa prematuramente nel 2009 e ospite dei laboratori dell’Atelier Blu Cammello; artista poliedrica, si è dedicata con la stessa disposizione a tecniche diverse realizzando i suoi lavori nell'arco di pochi attimi decisivi, con gesti essenziali, scarni ed istintivi.
Francesco Landucci del Poderino Recording Studios, ha messo a disposizione il suo studio e la sua persona per i due giorni di registrazione .
Ambra Lunardi, ha realizzato con l'aiuto di Filippo Infante, il video promo del brano "Hemingway" , visionabile sul sito:
www.youtube.com/watch?v=5tZFivmEy…e=player_embedded

Il disco è stato presentato dal vivo sul palco del PAC 180, sabato 6 luglio 2013.