il nuovo album dei Latobesodelafazenda

progetto di matrice hip hop nato tra la Versilia e La Spezia, è stato fondato nei primi 2000 da tre emcees (Otha, Rezzonico, Tone, con DJ Keynote ai giradischi) provenienti da differenti esperienze nell’ambito della musica rap ligure/toscana. L’intento è sempre stato quello di creare brani che risultassero equilibrati nella forma e nel contenuto e toccassero le tematiche e i sounds più svariati. Il primo promo, “Animalmetallo”, prodotto da Marchino e Darkan con gli scratch di Keynote, masterizzato su cd e regalato durante i lives, risale all'estate 2003. Nel 2004 esce l’EP omonimo, prodotto dal viareggino DJ Nice. Poco dopo si aggiunge Diego Piscitelli al basso. Nel 2007 l’incontro con SensiGiulio (fonico/producer già selecta del SensiCrew Sound System - successivamente SensiFiva) spinge sulla concretizzazione di alcune musiche della Fazenda più o meno disperse…nel 2008 Latobeso stampa, grazie a Addict 2 Muzik e Sushi Studio, un mix su vinile 12” con CD singolo allegato, “al Gran teatro dei Burattini/Pauralienazione”. Nel 2009 il gruppo varia formazione (Rezzonico e Keynote intraprendono altri percorsi) e cambia team di produzione spostando l’asse nello spezzino, precisamente a Manarola (Cinque Terre) dove risiede Bud Lee, nuovo deejay/produttore della Fazenda. Nel 2010 al basso di Diego si aggiunge la chitarra di Manuel Traverso e si apre un nuovo percorso che porta all’LP “Retro” fuori in questo inverno 2012... In questi (quasi) 10 anni di vita sui beatz sono state innumerevoli le situazioni live in centro e nord Italia, tra cui gli open act per: Kaos, Moddi & Dj Trix, Roy Paci & Aretuska, Turi, Colle der Fomento, Clementino & DjTayone, Uochi Toki, ecc...