Figli di Madre Ignota - Testo Lyrics Rumba del Capitano

Testo della canzone

Si muove lenta la stella Polar
Ancorata la nave quaggi?
\\? uno struscio, uno scroscio improvviso
Cambia l?ombra del nostro avvenir

Oh sirena che canti quaggi?
Singhiozza il mozzo ammaliato da te
? un vento che spegne candele
Che muove le onde del nostro amor

Se ne va, questa nave sprofonda nel blu
Se ne va, questa vita sospesa sul mar

? la nave dei folli che va?
Prende il largo e mai pi? torner?
Una rumba suonata leggera
Culla la ciurma che dorme sul mar

Oh sirena che canti stasera
Oh sirena sirena sirena
? una febbre ardente che brucia
Nei luoghi nascosti del nostro cuor

Se ne va, questa nave sprofonda nel blu
Se ne va, questa vita sospesa sul mar

Oh sirena sirena sirena
Oh sirena sirena sirena
Un vento che infiamma le vele
E chiama le onde del nostro amor

Se ne va, questa nave sprofonda nel blu
Se ne va, questa vita sospesa sul mar

Album che contiene Rumba del Capitano

album Kanakapila - Figli di Madre IgnotaKanakapila
2001 - Cantautore, Rock'n'roll, Folk
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati