Figli di Madre Ignota - Sadoman testo lyric

TESTO

Non conti proprio un bel nulla
sei come un arbitro nel catch
vola sul palco l'Uomo Tigre
occhio di bue- ti scruta il collo lui
e' una cravatta su di te

con quella tuta attillata
facevi il tuo gran variet?
dentro una stanza affittata
gridavi d?i, frustami se vuoi
caldi aggeggi per soffrir di piu'

scende dal tetto Antonio Hinochi
la stampa e' qui tutta per lui
taccuini privi di coscienza
l'inchiostro va - sculaccia la realt?
ora sorridi sadoman

quanto pagavi per soffrire
e' tutto gratis qui lo sai
ti insegneremo a cadere
buttati giu', rotola d?i
palla di ciccia sei fantastico

RIT.
sei sopra il ring, sopra le corde
sei proprio tu o sadoman
lanciati d?i, a volo d'angelo
sul pubblico, sul pubblico

ti piace mettere il costume
ti piace prenderle sul ring
friggono i graffi sotto il lattice
il mastice ti servir?
per riparare la tua identit?

o sadoman cosa vuoi
forse una vita un p? cos?
vola sul palco l'Uomo Guanto
occhio di bue - ti scruta il collo lui
e' una carezza su di te

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Sadoman di Figli di Madre Ignota:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Sadoman si trova nell'album Fez Club uscito nel 2007 per Saphary Deluxe, Venus Dischi.

Copertina dell'album Fez Club, di Figli di Madre Ignota
Copertina dell'album Fez Club, di Figli di Madre Ignota

---
L'articolo Figli di Madre Ignota - Sadoman testo lyric di Figli di Madre Ignota è apparso su Rockit.it il 2015-06-19 15:22:58

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO