Dal 1994 usiamo strutture, produciamo suoni e raccontiamo storielle.

Il progetto Flabio’s Quest nasce nel 1994 come spin-off degli Alibi, gruppo crossover che a cavallo degli anni ’90 ha avuto un’intensa attività live sul territorio italiano.
Ideato da Flavio Riedling, Manuel Offidani e Luca Giulivi con il tempo l’idea si è mostrata sempre più solida e ha acquisito l’identità di vera e propria band in vari eventi live del centro Italia.
Nel 2011, dopo alcuni anni di inattività, il gruppo si è ritrovato e ha ripreso il progetto utilizzando il materiale accumulato negli anni di stop.
Le influenze vedono tra i gruppi più conosciuti Fugazi, Primus, Helmet, evitando di citare una parte considerevole del sottobosco hardcore americano (east coast) da cui sono arrivati molti spunti per quanto riguarda le strutture, il sound e la dinamica.
I testi sono spesso legati a storie e personaggi di fantasia e presentano una struttura base in quanto la band ha sempre privilegiato l’idea ritmica della parola, l’idea del gioco. Per questo si è scelto spesso di spaziare dalla lingua italiana, allo spagnolo, al francese e, saltuariamente, l’inglese.