I Flying Disk nascono nel 2009 a Fossano (CN). Durante l'anno cambiano più volte bassista fino a quando, con l'arrivo di Luca Mauro, parte il progetto vero e proprio. Nel 2012, dopo una serie di live, il gruppo decide di registrare un primo ep insieme a Frankie Groppo (Wherever Recording). Tra il 2012 e il 2014 i Flying Disk suonano in vari locali, club ed eventi. Durante questo periodo il gruppo affina la propria tecnica, abilità live e songwriting, in attesa di disporre del materiale necessario per incidere il primo album lungo. Le influenze del gruppo si sviluppano a partire dal rock anni '70 (Black Sabbath, The Stooges) e dal punk rock/punk hardcore dei Black Flag. In seguito la formazione si interessa alla scena grunge anni '90 (Alice In Chains, Soundgarden, Nirvana, Melvins) fino ad approdare allo stoner (Kyuss, Fu-Manchu) e al noise/post hardcore/post metal (Unsane, Helmet, Today Is The Day, Converge, Botch, Isis, Mastodon). Oltre alla musica, il gruppo si dedica anche al supporto di band locali, organizzando eventi che promuovano la musica underground.
Nel tempo i Flying Disk hanno avuto l'onore di condividere il palco con: Hawks, Hierophant, Mombu, Movie Star Junkies, Lleroy, Cani Sciorrì, Treehorn, Dogs For Breakfast, Ruggine, Lamalora, Oaxaca, Humulus, Space Paranoids, Gli Altri, Filthy Charity, Those Foreing Kids, Dead Man's Miracle, Seditius, Intimissimo, Miotic, Luther Blisset, Icon Of Hyemes, Storm{O}, Ape Unit, Füsch, Pord e molti altri.