Folkabbestia - l'orazio pazzo testo lyric

TESTO

(Mannarini/Galeandro/De Palma)
Chissà se mi ricorderà prima di morire,
chissà se penserà ai giorni nel fienile.
A voi che mi rubaste l'unica felicità,
Orazio vi ucciderà!
A voi, che mi rubaste il bue,
dico a voi!
Com'era bello Orazio, pezzato bianco e nero,
quando muggiva sembrava parlasse per davvero.
Ed ora vago triste per le vie della città,
pensando a quei momenti di bovina intimità.
A voi, che mi rubaste il bue,
dico a voi!
A vendicare il furto ci ha pensato il fato,
i ladri non sapevano che Orazio era malato:
passato da una stalla dentro una lattina,
il mucco diventò veleno in gelatina.
A voi, che mi rubaste il bue,
dico a voi!

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano l'orazio pazzo di Folkabbestia:

Questo brano è stato inserito in alcune playlist dagli utenti di Rockit:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone l'orazio pazzo si trova nell'album breve saggio filosofico sul senso della vita uscito nel 1997.

Copertina dell'album breve saggio filosofico sul senso della vita, di Folkabbestia
Copertina dell'album breve saggio filosofico sul senso della vita, di Folkabbestia

---
L'articolo Folkabbestia - l'orazio pazzo testo lyric di Folkabbestia è apparso su Rockit.it il 2020-11-16 15:56:47

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia