Folkabbestia - Testo Lyrics l'orazio pazzo

Testo della canzone

(Mannarini/Galeandro/De Palma)
Chissà se mi ricorderà prima di morire,
chissà se penserà ai giorni nel fienile.
A voi che mi rubaste l'unica felicità,
Orazio vi ucciderà!
A voi, che mi rubaste il bue,
dico a voi!
Com'era bello Orazio, pezzato bianco e nero,
quando muggiva sembrava parlasse per davvero.
Ed ora vago triste per le vie della città,
pensando a quei momenti di bovina intimità.
A voi, che mi rubaste il bue,
dico a voi!
A vendicare il furto ci ha pensato il fato,
i ladri non sapevano che Orazio era malato:
passato da una stalla dentro una lattina,
il mucco diventò veleno in gelatina.
A voi, che mi rubaste il bue,
dico a voi!

Album che contiene l'orazio pazzo

album breve saggio filosofico sul senso della vita - Folkabbestiabreve saggio filosofico sul senso della vita
1998 - Rock, Folk, Etnico
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati