Folkabbestia - Rosa velenosa testo lyric

TESTO

Un forte prurito le alza il vestito
Lo sguardo rapito non vedo che lei
Mi faccio coraggio, serpeggio, carteggio
Felino m'appoggio la porto con me

Pungente l'odore del suo sudore
S'accenda l'amore divampa in me
Mi prende la scossa l'affare s'ingrossa
Il viso s'arrossa sorride di me

Perso ogni freno m'aggrappo al suo seno
Ne suggo il veleno versato per me
La mano mi sfiora mi stringe si muove
Nascondo le prove della colpa con lei

Notte di veglia il rimorso mi piglia
Finale banale del solito film
In preda all'angoscia sfinito s'ammoscia
Sta li sulla coscia mi sento morir

Ma non contento ancora un momento
Di pure lamento mi servo così
Apro il cassetto ci trovo un rametto
Tra nubi di fumo lei torna da me

Perso ogni freno m'aggrappo al suo seno
Ne suggo il veleno versato per me
La mano mi sfiora mi stringe si muove
Nascondo le prove della colpa con lei

Rosa, rosa velenosa
Rosa velenosa ?

Perso ogni freno m'aggrappo al suo seno
Ne suggo il veleno versato per me
La mano mi sfiora mi stringe si muove
Nascondo le prove della colpa con lei

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Rosa velenosa si trova nell'album Non è mai troppo tardi per avere un’infanzia... uscito nel 2002 per Uprfolkrock, Edel.

Copertina dell'album Non è mai troppo tardi per avere un’infanzia..., di Folkabbestia
Copertina dell'album Non è mai troppo tardi per avere un’infanzia..., di Folkabbestia

---
L'articolo Folkabbestia - Rosa velenosa testo lyric di Folkabbestia è apparso su Rockit.it il 2020-11-16 15:56:47

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO