Francesco Camattini - Testo Lyrics Da Parigi per S.

Testo della canzone

Ti cerco ancora per questi luoghi
mi aggiro lento sotto i lampioni
sposto il ricordo da viale a viale
per darti il tempo di riaffiorare
e vedo un ombra, curva indistinta
lungo il confine della tua assenza
tu sei l? dietro, potrei giurarci
e ti nascondi per non trovarmi

l'amore ? un giorno di girasoli
riempito all'orlo dei suoi clamori
? un sorso chiaro, lampo di voce
una finzione in controluce
l'amore ? un tacco, che ruota a tempo
attorno ai valzer e allo spumante
l'amore ? un anno, cent'anni uguali
prima di fuochi, poi di fanali

la la la la la la...

e ti allontani, la sento ancora
portarti al largo questa paura
di ritrovarmi dietro un portone
vuotar due volte lo stesso bicchiere
cos? ti osservo, dalla terrazza
brindare in un grido alla folla che impazza
restar da sola, sul marciapiede
scoprire un viso che non vuoi vedere

l'amore ? un giro, di girasoli
per questi campi affacciati sui viali
e passa oltre, le mie ragioni
scambia l'inizio e le conlusioni
l'amore ? un fischio, di smarrimento
fumo e stazioni che scorrono nel vento
sala d'attesa di ogni dolore
che non esiste ma pu? far male

la la la la la la...

E frugo ancora, tra certi specchi
che portano il peso di nomi gi? vecchi
e ti sorprendo, come ubriaca
cercarti un volto che incominci da capo
cos? ti vedo, in lontananza
tra stelle filanti che ritman la danza
del nostro eterno andirivieni
tra viali vuoti ed altri gi? pieni

Album che contiene Da Parigi per S.

album Le nove stagioni - Francesco CamattiniLe nove stagioni
1999 - Cantautore, Pop Kookaburra
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati