Francesco Camattini - Testo Lyrics Tango per V.

Testo della canzone

Scivoliamo nella notte
come marinai soli
quanto tempo ad aspettarci
siam dovuti stare al buio,
? un po' tardi lo sapevo
vedi ho gi? i capelli grigi
ma la trappola del tempo
ha rotto solo adesso
i miei ridicoli indugi.

La memoria porta via
i fondali della scena
e ritorna il ticchett?o
di un presente senza pena
resto sempre sbilanciato
all'indietro nel futuro
e non trovo il mio passato,
non capisco il mio presente
sbatto sempre contro un muro

Oh cielo cielo,
cielo mio non te ne andare
ma prepara le valigie
per un viaggio da sperare
tutto ci? che mi rimane
te lo lascio volentieri
tu dammi almeno l'illusione
che la vita sia restata
ancora sotto i nostri piedi.

Oh cielo cielo,
cielo mio non mi mentire
lo so il tempo non ? molto
forse nemmeno per capire
e son fermo da millenni
nel passaggio della via
indeciso se buttarmi
o scivolare come gli altri
in quest'isterica mal?a.

La giostra gira,
e ci porter? lontano
a memorie di confine
mai sfiorate dall'umano
io sono qui al tuo fianco
non so pi? restar da solo
mi son perso gi? da tempo
la mia anima ? indecente
non sapr? spiccare il volo

Oh cielo amore,
cielo mio non mi tradire
quei tuoi occhi di colomba
han volato troppi visi
hanno usato le mie navi
con contratto regolare
son passati dieci anni
e ogni giorno mi prometti
che domani pagherai.

La la la,
la la la la...

Album che contiene Tango per V.

album Le nove stagioni - Francesco CamattiniLe nove stagioni
1999 - Cantautore, Pop Kookaburra
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati