Francesco Renga - I nostri giorni testo lyric

TESTO

Ti vengo a prendere
e se non sei già pronta allora sbrigati
ci sono troppe cose che
dobbiamo fare adesso
non posso rimandare
tu mi guarderai come fossi pazzo.
Inizi a ridere
finisce sempre che ti faccio ridere
e invece sono serio
scendi che non c’è più tempo
ti sta bene addosso tutto
anche solo una maglietta e
niente trucco


Tu fidati di me
ti porto dove non si torna.
Giorni migliori di questi
verranno e saranno lucenti
con i nuovi risvegli
nel momento in cui ti arrendi
ai sogni.


Giorni migliori di questi
verranno di nuovo a salvarci
dai soliti impegni
dalle tue paure
dai miei sbagli.
I nostri giorni.
Ti vengo a prendere
usciamo presto anche se è domenica
tu sbadigli sempre
tu che non ti vuoi svegliare
tu che non programmi niente
quindi vai veloce
e tanto
corri sempre


Tu fidati di me
ti porto dove tutto può iniziare ancora.
Giorni migliori di questi
verranno e saranno lucenti
con i nuovi risvegli
nel momento in cui ti arrendi
ai sogni.
Giorni migliori di questi
verranno di nuovo a salvarci
dai soliti impegni
dalle tue paure
dai miei sbagli.
I nostri giorni.
Partenze e ritorni
i nostri giorni
sbagliati
strappati
rubati e
nascosti
comunque nostri


I nostri giorni
i nostri giorni
Giorni migliori di questi
verranno ancora a salvarci
con i nuovi risvegli
dalle tue paure
dai miei sbagli
i nostri giorni.

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano I nostri giorni di Francesco Renga:

Questo brano è stato inserito in alcune playlist dagli utenti di Rockit:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone I nostri giorni si trova nell'album Scriverò il tuo nome uscito nel 2016.

Copertina dell'album Scriverò il tuo nome, di Francesco Renga
Copertina dell'album Scriverò il tuo nome, di Francesco Renga

---
L'articolo Francesco Renga - I nostri giorni testo lyric di Francesco Renga è apparso su Rockit.it il 2021-01-13 10:38:58

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia