Francesco Renga - via testo lyric

TESTO

Quello che non riesco a dirti
È il male che ha rapito il mio sorriso
Quello che non posso darti
È un'ora di tranquillità…
Fumo quello che è rimasto
Di questa notte così splendida
Bevo… La mia rabbia è un buon veleno
Non ci sono…
Sopravvivo
Ha troppi amici
questa città
Baristi, alcolici
Amanti complici
… Via!
Via da qui
In volo
Ma senza rete
… Via!
Stomaco che brucia
Questa mia sete
Fossi stato un po' più giovane
Di questa mia malattia
Ne avrei fatto l'illusione
Di scriverne poesia
Ma mentre guardo le mie scarpe
La mia musa forse vomita
La mia faccia è troppo bianca
… Lei, sempre la solita

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone via si trova nell'album Francesco Renga uscito nel 1999 per Universal.

Copertina dell'album Francesco Renga, di Francesco Renga
Copertina dell'album Francesco Renga, di Francesco Renga

---
L'articolo Francesco Renga - via testo lyric di Francesco Renga è apparso su Rockit.it il 2021-01-13 10:38:58

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO