"Scrivo canzoni, come fosse un mestiere."

(...)
Meticcio romano-romagnolo, strimpellatore di chitarre e corde vocali, Francesco SPAGGIARI inizia la sua attività di cantautore nel 2008. Nel Febbraio del 2009, con l’amico e chitarrista Bernardo NARDINI, pubblica il suo primo EP, “Hotel Balima - La parte non detta” a cui segue nell’autunno del 2010 il disco “Hotel BALIMA” (che riceverà diversi riconoscimenti di pubblico e critica grazie anche al suo irriverente "RIEDICOLA TOUR, riedicolizza la distribuzione"). Tra i principali protagonisti della scena “off" di SANREMO 2011, Francesco è stato finalista al concorso MarteLIVE 2009 e ha partecipato anche ai premi PRIMO MAGGIO TUTTO L'ANNO e MUSICULTURA 2010.
Nell’inverno 2013 è stato ospite della trasmissione “Tutta la vita davanti” (per la regia di Michele TRUGLIO, La7) e ha sostenuto le audizioni al buio per il programma “The Voice of Italy”, in cui ha eseguito una sua personale versione di “Amore che vieni, amore che vai” di Fabrizio DeAndré.
Nell’aprile 2013 è stato invitato dal Club Tenco a partecipare al “Tenco Ascolta” nel corso del quale ha presentato in anteprima il brano che chiude il nuovo disco, “Finalmente terra”. Infine, l’8 luglio scorso ha pubblicato sulle piattaforme iTunes, Deezer e Spotify il suo secondo album, “Lettere da Borgoventura”, che verrà stampato e presentato in Ottobre.