Francesco Tricarico - Sommergibile Blu testo lyric

TESTO

E io non entrate in questo posto
e io la vendetta sara' lenta
e io mi avevano drogato
e io li vedevo avvicinarsi
e io ho sentito i loro piani
e io io andavo eliminato
e poi le difese azzerate
e cosi' hanno invaso il mio regno

ma qui la sera tornera'...in un posto che non sa
bella merda la realta'...e guardava tutto la'
e pensava non e' qua...era la felicita'

alzate il ponte levatoio...chiudete tutte le inferiate...puntate i cannoni...e preparatevi al fuoco
non fate entrare nessuno...nessuno...

e io c'era il sangue dappertutto
e io c'era troppa confusione
e io io con la bandiera bianca
e io m'han sparato e sono morto

ma qui la sera tornera'...in un posto che non sa
bella merda la realta'...e guardava tutto la'
e pensava non e' qua...era la felicita'
non esiste neanche qua e ora non sono triste
sistemiam le tapparelle e non te lo diro' piu'
e aveva gli occhi blu eran belli gli occhi blu

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Sommergibile Blu si trova nell'album Frescobaldo nel recinto uscito nel 2003.

Copertina dell'album Frescobaldo nel recinto, di Francesco Tricarico
Copertina dell'album Frescobaldo nel recinto, di Francesco Tricarico

---
L'articolo Francesco Tricarico - Sommergibile Blu testo lyric di Francesco Tricarico è apparso su Rockit.it il 2000-11-30 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia