Franco Battiato - Atlantide testo lyric

TESTO

E gli dei tirarono a sorte.
Si divisero il mondo:
Zeus la Terra,
Ade gli Inferi,
Poseidon il continente sommerso.
Apparve Atlantide.
Immenso, isole e montagne,
Canali simili ad orbite celesti.
Il suo re Atlante
Conosceva la dottrina della sfera
Gli astri la geometria,
La cabala e l'alchimia.
In alto il tempio.
Sei cavalli alati,
Le statue d'oro, d'avorio e oricalco.
Per generazioni la legge dimorò
Nei principi divini,
I re mai ebbri delle immense ricchezze
E il carattere umano s'insinuò
E non sopportarono la felicità,
Neppure le felicità,
Neppure la felicità.
In un giorno e una notte
La distruzione avvenne.
Tornò nell'acqua.
Sparì Atlantide.

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Atlantide si trova nell'album Caffe De La Paix uscito nel 1992.

Copertina dell'album Caffe De La Paix, di Franco Battiato
Copertina dell'album Caffe De La Paix, di Franco Battiato

---
L'articolo Franco Battiato - Atlantide testo lyric di Franco Battiato è apparso su Rockit.it il 2020-05-19 10:32:12

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia