Franco Battiato - Il re del mondo testo lyric

TESTO

Strano come il rombo degli aerei
Da caccia un tempo,
Stonasse con il ritmo delle piante
Al sole sui balconi...
E poi silenzio... e poi, lontano
Il tuono dei cannoni; a freddo...
E dalle radio dei segnali in codice.
Vn giorno in cielo, fuochi di Bengala...
Ia Pace ritornò
Ma il Re del Mondo,
Ci tiene prigioniero il Cuore.
Nei vestiti bianchi a ruota...
Echi delle Danze Sufi...
Nelle metro giapponesi, oggi,
Macchine d'Ossigeno.
Più diventa tutto inutile
E più credi che sia vero
E il giorno della Fine
Non ti servirà l'Inglese.
..E sulle Biciclette verso Casa,
La Vita ci sfiorò
Ma il Re del Mondo
Ci tiene prigioniero il Cuore.

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Il re del mondo si trova nell'album L'era del cinghiale bianco uscito nel 1978 per EMI.

Copertina dell'album L'era del cinghiale bianco, di Franco Battiato
Copertina dell'album L'era del cinghiale bianco, di Franco Battiato

---
L'articolo Franco Battiato - Il re del mondo testo lyric di Franco Battiato è apparso su Rockit.it il 2022-03-23 14:50:28

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO