La Free Strangers' Society nasce nell'inverno del 2007 dalla creatività, dalla penna, dalla chitarra e dalla voce di Giorgio Di Gregorio e dai tasti del pianoforte scordato di Pierpaolo "Poldo" de Flego. Inizialmente e per molto tempo la Free Strangers' Society è un duo, dedito alla ricerca di componenti da aggiungere per formare una band completa. Con l'inizio del 2009, Giorgio e Poldo cominciano a fare concerti come duo acustico: importanti ed indelebili soddisfazioni non tardano ad arrivare ma, pur rimanendo affascinati dalla dimensione assunta dalle canzoni in chiave acustica, i due continuano la ricerca di nuovi musicisti con i quali completare il gruppo. Nell' autunno 2009 si aggiunge finalmente un terzo componente, Stefano Hauser, chitarrista esperto e creativo, che entra subito in sintonia con i primi due membri della band. La FS'S si presenta al pubblico con questa nuova formazione a tre, alla quale, però, si aggiunge ben presto il batterista Matteo Moggioli. Il nuovo arrivo permette alla FS'S di cominciare finalmente una vita da band “vera e propria”, senza però dimenticare o accantonare l'esperienza acustica finora accumulata che è diventata parte integrante e fondamentale della loro alternativa atmosfera musicale pop-rock.