Italiano Il progetto Fun-K Lab nasce nell’anno 2005 dall’incontro di Elia Neri (chitarra) e Alessandro Minopoli (piano e tastiere) con Dario De Rosa (batteria). Questa prima formazione ha come obiettivo quello di metter in atto una sperimentazione musicale basata su variegate influenze derivanti dal Funk degli anni 70 (Herbie Hancock, Tower Of Power, James Brown), miscelandolo con sonorità jazz e rock sia classiche che contemporanee (Miles Davis, John Scofield, Medesky Martin & Wood). Il gruppo si ingrandisce con l’arrivo , nell’anno 2007, di Marco Ballarò (basso) e prende una sua forma strumentale definitiva, nell’anno 2008 con la presenza di Enzo D’Alena (alto sax). Da allora i Fun-K Lab ricercano un sound originale componendo vari brani nello stile di una vera e propria jam band. Grande è lo spazio lasciato alla contaminazione e all’improvvisazione strumentale. Frutto di una tenace collaborazione tra i vari elementi è la prima demo, registrata nel mese di ottobre del 2008. Il progetto Fun-K Lab trova il suo punto di forza nella somma e nella messa in comune delle varie esperienze musicali dei suoi membri, ognuno dei quali ha un differente vissuto tecnico artistico che ne determina la caleidoscopica e trascinante sonorità. Intanto parte anche l’attività live importantissima per una band che fa del concerto vero e proprio e del rapporto col pubblico il più grande stimolo a continuare sulla strada della composizione e contaminazione. English The Fun-K Lab project was established in 2005 when Elia Neri (guitar) and Alessandro Minopoli (piano and keyboards) were introduced to Dario De Rosa (drums). The main objective of this first band is to produce experimental music based upon combining various 1970s Funk influences, (Herbie Hancock, Tower Of Power, James Brown) with comtemporary and classic jazz and rock tunes (Miles Davis, John Scofield, Medesky Martin & Wood ). In 2007, the band increase its members, with the arrival of Marco Ballarò (bass guitar) and then, in 2008, defines its final musical structure with the introduction of Enzo D’Alena (Alto & Soprano Saxophones). From then on the Fun-K Lab search for an original sound and compose various instrumental tracks in the form of real and proper jam sessions. A vast space is left for musical improvisation and fusion. As a result of a tenacious collaboration between the band’s musicians the first demo is born, recorded in October 2008. The Fun-K Lab project finds its strength in how its musicians bring together and fuse their different music experiences; every member has a different artistic and technical background which determines their kaleidoscopic and capturing sound. In the meantime the band has started its live concert experience, where the relationship with the public provides the best impetus for composing and creating fusion.