I Füsch nascono per caso..

Dal 2009, nel sottotetto della casa sul monticello, Pier (già batterista dei Fiub) e Mari ci passano ore… Si divertono a giocare con tastiere, sinth e percussioni, ma nasce il bisogno di ampliare i “rumori” con una chitarra e un basso..

In una fredda sera del gennaio 2011 l’incontro con Mario .

Nascono così i Fusch! Tre persone, tre teste che viaggiano con i loro trip musicali, ognuno diverso ma con grande affinità, si crea un bel feeling e le jam che si susseguono sono sempre (o quasi) un viaggio.. I pezzi nascono così; un registratore anni 70, cassettine sopraincise , e poi l’ascolto. E infine il pezzo..

Alessandro Dentico (già complice e assistente dei Verdena nella fase finale delle registrazioni de Il suicidio dei samurai) allestisce uno studio di registrazione mobile nel sottotetto adibito a sala prove, tre giorni intensi, tra cavi, microfoni, pasticcini, buon vino e l’immancabile “Vecchia Romagna”… Alla fine il disco è fatto.

Qualche serata dedicata a sovraincisioni particolari e alle voci, Amaury Cambuzat (Ulan Bator, Faust, e ultimamente, proprio con Pier, deus ex machina di Chaos Physique) che si appassiona al progetto e partecipa alla chiusura del disco mettendoci del suo con voce e chitarra.

Risultato finale 9 brani, scaturiti da quattro persone con quattro stili differenti. Un disco indefinibile ogni ascoltatore ci troverà qualche riferimento diverso .

Il Disco “Corinto” esce per Jestrai il 14 settembre 2012.

I Füsch !sono:
Mariateresa Regazzoni: synth, tastiera, Rhoades, voce
Mario Moleri: chitarre, basso
Pierangelo Mecca: Batteria, tromba, flauto, chaos pad, loop station

Registrato nella Ca’ Descòcc in Monte croce (BG)
Da Alessandro Dentico
Mix e Mastering Alessandro Dentico