10 dischi di elettronica italiana consigliati da Lorenzo BITW

22/06/2018

Dopo diversi singoli, Lorenzo BITW pubblica oggi il suo album d’esordio “Love Junction” (Friends of Friends/La Tempesta). Cresciuto artisticamente a Londra e attualmente residente a Roma, le sue uscite per etichette come Enchufada e Nervous Horizon hanno fatto il giro dei dancefloor e delle radio più attente alle novità “cross-genre”, e ora arriva il suo primo LP, che rispecchia tutta la sua versatilità, arricchito dalla presenza di diversi ospiti, come gli mc Nawtyboi Tattoo e Kwam. Per l’occasione, Lorenzo consiglia 10 dischi di elettronica italiana assolutamente da ascoltare: ovviamente, dopo aver ascoltato il suo!

Lorenzo BITW Love Junction

Lorenzo BITW "Love Junction"

(ascolta l'album)

Linea 77 Numb

Linea 77 "Numb"

(ascolta l'album)

Pietra miliare per i fans dei Linea 77, un gruppo che mi ha segnato e che aveva al suo interno sia una componente più rock che una più elettronica. Dentro dei grandi classici dei Linea, difficile scegliere una canzone secondo me.

Motel Connection Give Me A Good Reason To Wake Up

Motel Connection "Give Me A Good Reason To Wake Up"

(ascolta l'album)

L’album con dentro "Two" e con "Moon flowers", progetto che ho rispettato molto e che mi ha permesso di avvicinarmi alla musica elettronica quando ne sapevo poco o niente.

Clap! Clap! Tayi Bebba

Clap! Clap! "Tayi Bebba"

(ascolta l'album)

Un disco che mi ha segnato e di cui noi italiani dovremmo essere tutti fieri. Tutto bellissimo, tutto suona ancora super bene e fresco, un disco che invecchia bene e che lo farà negli anni. Vola tutto.

Lies Best of What?

Lies "Best of What?"

(ascolta l'album)

Progetto fichissimo di qualche anno fa, che si muoveva fra house ed elettronica. Ci sono dei pezzi bellissimi come "Lazy" e "She’s a fragile thing".

Yombe Goood

Yombe "Goood"

(ascolta l'album)

Un bell'esempio di come dovrebbe suonare un disco pop, arrangiato e scritto prodotto molto bene. “A secret to me” e “My veins are roads”, tracce che scoppiano di colore e che raccomando a tutti di ascoltare.

Tony Esposito Rosso Napoletano

Tony Esposito "Rosso Napoletano"

(ascolta l'album)

Si parla tanto di riscoperta del funk napoletano e di Napoli, questo sì che è un signor disco e i suoni che usa sono assolutamente stupendi. Definirlo funk è riduttivo, un disco che abbraccia vari generi in maniera calda e coinvolgente.

Lory D Strange Days Vol. 2

Lory D "Strange Days Vol. 2"

(ascolta l'album)

Il ritorno di Lory D sulle scene internazionali ha ridato secondo me il giusto peso a un produttore incredibile e assolutamente all’avanguardia. Dentro questa collezione poi ci sta la canzone "Ostia Girlz", assoluto capolavoro.

Vipra Musica Jao

Vipra "Musica Jao"

(ascolta l'album)

Il disco del "presenturo", il disco del “cerca meglio”. Musica Jao, Vatileaks e Torpigna colada, un disco da avere assolutamente.

Armando Trovajoli Operazione San Gennaro OST

Armando Trovajoli "Operazione San Gennaro OST"

(ascolta l'album)

Non è propriamente elettronica, ma Trovajoli è un compositore visionario e all’avanguardia. Questa colonna sonora è assolutamente stupenda, tutti i suoi lavori sono molto evocativi e spesso innovativi per i suoi tempi. Andate ad ascoltarvi anche altre delle sue colonne sonore.

Almamegretta Animamigrante

Almamegretta "Animamigrante"

(ascolta l'album)

Un disco sempre più attuale, "Figli di Annibale" è un classicone.

Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani