David Bowie, guarda le foto inedite scattate per la copertina del suo primo album

David Bowie

David Bowie


Torna all'album

Il primo giugno del 1967, nello stesso giorno dell’uscita di “Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band” dei Beatles, David Bowie pubblicò il suo primo omonimo album. Le foto della copertina e del retro vennero scattate da Gerald Fearnley, fratello del musicista Derek Fearnley che nel disco suonò il basso. A cinquant’anni dall’uscita di quel disco, che non riscosse un grande successo ma segnò l’inizio dell’incredibile carriera del Duca Bianco, Fearnley ha pubblicato un libro contente diverse foto inedite realizzate durante quello shooting. “Bowie Unseen: Portraits of an Artist as a Young Man” raccoglie le prime immagini ufficiali del cantante, allora appena ventenne, che Fearnley ricorda così: “Bowie sembrava davvero molto serio riguardo ciò che stava facendo, molto sicuro. Lui e mio fratello erano spesso in cucina a scrivere. Era solito giocare coi bambini, a Monopoli o a insegnare loro a suonare il piffero”.
Gerald Fearnley è oggi un fotografo professionista, ma allora era ancora alle prime armi, e non ricorda perché venne scelto per lo shooting: “Forse perché ero l’unico che conoscesse a possedere uno studio e una macchina fotografica”.

(via)

02/08/2017 di Redazione