Le illustrazioni che accompagnano "Le cose cambiano", l'esordio solista di Giorgio Ciccarelli

29/10/2015

Giorgio Ciccarelli, ex-chitarrista degli Afterhours, pubblicherà il suo esordio solista "Le cose cambiano" il 6 novembre per XXXV / Comicon Edizioni. Un concetto che esprime lo stesso Ciccarelli nel claim che ha scelto per presentare il disco: "Per rinascere, bisogna prima morire".
Il disco è stato completamente scritto, arrangiato e suonato da Ciccarelli, mentre i testi sono del fumettista italiano Tito Faraci. Ognuna delle 13 tracce è stata affidata a un fumettista che l'ha illustrata, infatti "Le cose cambiano" sarà presentato per la prima volta dal vivo al Lucca Comics 2015, che comincia oggi. Vi presentiamo in anteprima le bellissime illustrazioni del disco.

Tito Faraci e Giorgio Ciccarelli

Tito Faraci e Giorgio Ciccarelli

Foto di Bruno Scafuro

Paolo Castaldi (Copertina)

Paolo Castaldi (Copertina)

Artista poliedrico, classe 1982. Scrive e disegna fumetti, illustra, dipinge e si esibisce in performance di live art.
Pubblica Nuvole Rapide, (in due volumi, Edizioni Voilier, 2009,2010), Etenesh, l’odissea di una migrante (BeccoGiallo, 2011), e Diego Armando Maradona (BeccoGiallo, 2012), tradotto in cinque paesi. Nel 2013 pubblica l’autoproduzione EP // Volume 01, progetto sperimentale che unisce, fumetto, fotografia e musica. Nel 2014 il sodalizio con la casa editrice padovana BeccoGiallo si arricchisce di due ulteriori volumi, Chilometri Zero, un reportage a fumetti sull’Italia dell’economia solidale e Gian Maria Volonté, per la sceneggiatura di Gianluigi Pucciarelli; e nel 2015 esce anche Il Pugile, scritto con l’autore Boris Battaglia. Vive e lavora a Milano.

Tuono Pettinato - Venga il mio regno

Tuono Pettinato - Venga il mio regno

(Andrea Paggiaro, 1976) Inizia a pubblicare fumetti autoprodotti durante la frequentazione del DAMS nel corso della prima metà degli anni duemila. Ha realizzato le biografie a fumetti di Galileo Galilei, Giuseppe Garibaldi e del matematico inglese Alan Turing. Dal 2013 collabora con il sito Fumettologica, per cui cura la rubrica Tippy Tuesday. Nel 2014 è stato premiato come “Miglior Autore Unico ” a Lucca Comics & Games. E’ tra i più quotati giovani autori italiani di fumetto. Firma la serie I Ricattacchiotti, pubblicata da Repubblica XL. Collabora con ANIMALS e fa parte collettivo creativo dei  SuperAmici, con il quale ha creato la rivista a fumetti Hobby Comics e Pic Nic, Il suo primo libro si intitola Apocalypso! – Gli anni dozzinali. Ha inoltre collaborato con le riviste XL e Linus.
Nel 2014 sono uscite le sue ultime pubblicazioni, Nevermind e OraMai, rispettivamente per Rizzoli Lizard e Lucca Comics & Science.

Sergio “Saccingo” Tanara - Tu sei l’onda

Sergio “Saccingo” Tanara - Tu sei l’onda

Nasce e vive a Milano “nel senso più poetico del termine”- fino all'età di 38 anni, sotto gli influssi della dominazione giacobina e austro-ungarica. Dalla primavera del 2003 vive nella tersa Roma, dove ha ripreso in mano la sua vita e le sue chine. Gli piacerebbe scrivere disegnando e dipingere scrivendo. Ed ora, va in giro con le sue belle mani sporche d’artista. Suo lavori sono su http://www.iwantmyalky.com/ e http://www.atelierdellassenza.com/lada/mooffanka/ .

Sio - La quadratura del cerchio

Sio - La quadratura del cerchio

Sio (Simone Albrigi) è un fumettista veronese. Disegna dall’età di 8 anni. Nel 2006 entra a far parte di Shockdom e pubblica online le strisce Scottecs, con un rotolo di carta igienica come protagonista. In seguito grazie a Shockdom le raccolte di strisce vengono stampate su carta. Nel 2012 pubblica il suo primo video su YouTube, e ad oggi il suo canale (Scottecs) conta più di 700.000 iscritti. Nel 2014 firma il video de Lo Stato Sociale, Questo è un grande Paese, e nello stesso anno pubblica un seconda raccolta di strisce, Questo è un Libro con i Fumetti di Sio, bestseller a Lucca Comics & Games 2014. A dicembre 2014 realizza per la band Elio e Le Storie Tese il video del brano Luigi il Pugilista. A febbraio 2015 debutta in edicola con Scottecs Megazine, trimestrale in vendita anche in fumetteria e online, che nel giro di 4 giorni arriva primo su Amazon fra i libri più venduti.

Bruno Brindisi - Le cose cambiano

Bruno Brindisi - Le cose cambiano

Nasce a Salerno nel 1964. Pubblica i suoi primi lavori sulla rivista amatoriale Trumoon nel 1983. Produce storie erotiche per le case editrici Blue Press e Ediperiodici, collabora anche con Edizioni Cioè e con la Acme. Nel 1990 ha inizio il suo lavoro per Sergio Bonelli Editore con Dylan Dog. Nel 1992 disegna Billiteri per Universo e realizza un episodio di Nick Raider. Il 2002 lo vede autore, sempre con Bonelli, del sedicesimo Tex speciale. Nel 2003 riceve il Premio Attilio Micheluzzi-COMICON. Realizza il primo numero della miniserie Brad Barron e continua la sua collaborazione con Bonelli per Dylan Dog, di cui diventa uno degli autori di punta. Nel 2011 inaugura con il suo lavoro la collana Color Tex. Dal 2012 collabora anche con Astorina per Diabolik. Nel 2013 è stato pubblicato da Bonelli il primo numero della Collezione storica a colori, ristampa a colori della serie regolare di Dylan Dog con copertine inedite firmate da Brindisi. È ora al lavoro sul nuovo corso di Dylan Dog a cura di Roberto Recchioni.

Claudio Calia - Più vicino

Claudio Calia - Più vicino

Il suo esordio fumettistico risale al 1990, nella fanzine autoprodotta Mirror. Con Niccolò Storai e Massimo Perissinotto (Treviso 1966) è tra i curatori e autori dell'antologia Lucio Fulci - poeta del macabro (Nicola Pesce Editore, 2006).
Insieme a Emiliano Rabuiti ha curato le sette antologie prodotte da Radio Sherwood in occasione del festival annuale, comparendo anche come autore con proprie storie a fumetti: Comix against Global War (autoprod. 2004), Vite Precarie (autoprod. 2005), Fortezza Europa (Coniglio Editore, 2006), Resistenze - Cronache di ribellione quotidiana (BeccoGiallo, 2007), ZeroTolleranza (BeccoGiallo, 2008), Sherwood Comix - Immagini che producono azioni (Nicola Pesce Editore, 2009) e Global Warming (NdA Press, 2010).
Il suo primo libro realizzato come autore completo è Porto Marghera - La legge non è uguale per tutti (BeccoGiallo, 2007), vincitore del premio Carlo Boscarato 2007 nella categoria "miglior libro". Nel 2008 escono È primavera - Intervista a fumetti a Antonio Negri (BeccoGiallo, 2008) e Caro Babbo Natale..., scritto da Luana Vergari (Black Velvet Editrice, 2008). Dopo qualche anno di "silenzio" a gennaio 2012 esce il suo nuovo libro: Piccola cucina cannibale, un progetto poetico musicale a fumetti con Lello Voce e Frank Nemola, progetto vincitore del Premio Napoli nel dicembre dello stesso anno.
Riprende l'attività per Becco Giallo editore realizzando Dossier TAV, una questione democratica (novembre 2012) e Piccolo Atlante Storico Geografico dei Centri Sociali Italiani (febbraio 2014).

Giuseppe Palumbo - Non puoi tradire un amico

Giuseppe Palumbo - Non puoi tradire un amico

Nato a Matera 24 luglio 1964. Nel 1986 si presenta alla casa editrice Primo Carnera di Milano e pubblica su Tempi Supplementari le prime avventure del personaggio Ramarro. Dal 1990 viene reclutato come docente alla Scuola del Fumetto di Milano, contemporaneamente inizia a lavorare su nuove storie di Ramarro su testi di Daniele Brolli che vedranno la pubblicazione su Cyborg. Nel 1994 incontra il fumetto popolare nel personaggio di Martin Mystère, con il breve L’ora dei lupi (da lui interamente scritto, disegnato e colorato) e su cui, a partire dal 1995 , inizia una costante collaborazione. Nel 2001 ricostruisce, con la sceneggiatura di Alfredo Castelli, il numero uno di Diabolik, che viene pubblicato dalla Astorina, nel 2002, nel volume cartonato: Il re del Terrore: il remake. Nel 2004 realizza una nuova storia di Diabolik su testi di Sandrone Dazieri e Tito Faraci.
Nel 2005 è il copertinista di Desdy Metus, l’Insonne. Alterna il lavoro sul personaggio delle sorelle Angela e Luciana Giussani a collaborazioni con le case editrici BD Edizioni, Comma 22 e Rizzoli. Vive a Bologna, dove ha il suo studio Inventario.

Claudio Sciarrone - Trasparente

Claudio Sciarrone - Trasparente

(Milano, 23 giugno 1972) Ha iniziato a collaborare con la Disney Italia nel 1990, ma è del 1992 la sua prima storia pubblicata su Topolino. Da allora, oltre che a storie classiche, ha lavorato su serie come PKNA, dove è stato co-creatore dei personaggi, e W.I.T.C.H.. Ha illustrato l'adattamento a fumetti dei film Atlantis - L'impero perduto, Monsters & Co., Alla ricerca di Nemo e Wall-E.
Ha collaborato con lo sceneggiatore statunitense Peter David per alcune storie brevi ispirate al videogioco Epic Mickey.
Ha realizzato nel 2011 le illustrazioni a fumetti per la trasmissione Delitti Rock in onda su Rai 2 tratta dall'omonimo libro di Ezio Guaitamacchi.

Alessandro Baronciani - Questo “sì” che sarà un “no”

Alessandro Baronciani - Questo “sì” che sarà un “no”

Nato a Pesaro, vive e lavora tra Milano e la sua città natale. Art director, illustratore e fumettista, lavora per agenzie pubblicitarie e case editrici. È noto in ambito indipendente come grafico per aver illustrato copertine di dischi per gruppi e artisti come Baustelle, Tre allegri ragazzi morti, Bugo, Perturbazione. Tra i suoi libri a fumetti, Quando tutto diventò blu e Le ragazze dello studio di Munari. Nel 2013 è uscita, per Bao Publishing, Raccolta 1992-2012, che contiene vent’anni di storie brevi. Nel 2015, la collaborazione con il cantautore Colapesce, per il graphic nove La Distanza.

Silvia Ziche - La tua prigione

Silvia Ziche - La tua prigione

Silvia Ziche pubblica le prime tavole su Linus nel 1987. Approda poi sulle pagine di Cuore, Smemoranda, Topolino, Comix. Nel tempo si sono susseguite varie altre collaborazioni a periodici, più alcune uscite in libreria. In generale, alterna la scrittura di lunghe storie a puntate (Disney), alla ideazione di strisce e vignette. Prosegue, in parallelo, una costante collaborazione con le testate Disney, e una produzione autonoma. Il suo personaggio più recente, Lucrezia, appare settimanalmente sulle pagine di Donna Moderna e in libreria.

Alberto Corradi - Amore: è una parola

Alberto Corradi - Amore: è una parola

Veronese classe 1971, attivo dal 1993 come autore di fumetti, visual artist, illustratore, designer, scrittore e curatore di mostre. Le sue storie e illustrazioni sono apparse in Italia e in Canada, Corea del Sud, Francia, Macedonia, Messico, Portogallo, Serbia, Slovenia, Stati Uniti e Svezia in romanzi grafici, riviste, antologie, mostre e progetti collettivi. Per il magazine La Repubblica XL ha creato i temibili personaggi di Mostro & Morto, mentre per Linus ha realizzato la serie Conte Vlad. Dal 2011 è una stabile presenza sulle pagine dell’agenda Smemoranda. Collabora con vari gruppi di designer. Suo il romanzo (autobio)grafico Smilodonte, edito da Black Velvet.

Giorgio Cavazzano - Non c’è risposta

Giorgio Cavazzano - Non c’è risposta

Veneziano, classe 1947 è uno dei maggiori disegnatori disneyani in Europa. A 14 anni inizia a collaborare con Romano Scarpa. La sua prima storia Disney, Paperino e il singhiozzo a martello, su testi di Osvaldo Pavese, viene pubblicata nel 1967. Pur essendo da anni uno dei maestri riconosciuti della Disney italiana, Cavazzano non limita il suo lavoro all’universo di Topolino e Paperino, e numerose sono le collaborazioni con altre realtà editoriali. Disegna un episodio umoristico di Martin Mystère, molte illustrazioni per il Ken Parker di Berardi e Milazzo e alcune storie ideate da Bonvi per Zona X. Altro lavoro di grande successo è Altai&Johnson, una serie dalle atmosfere noir ideata da Tiziano Sclavi. Collabora con la società finlandese Rovio, con la francese Disney Hachette, con la Danese Egmont e con la finlandese Sanoma, e realizza brevi storie per l’editoria con i personaggi di Angry Birds.

Paolo Bacilieri - La vita in generale

Paolo Bacilieri - La vita in generale

Nato a Verona nel 1965, è considerato uno dei maestri del fumetto italiano. Ha iniziato sulle pagine della rivista francese A Suivre e dell’italiana Corto Maltese. Dal 1999 è disegnatore di Napoleone per Sergio Bonelli Editore, casa editrice con la quale collabora tuttora su serie diverse. In Italia ha pubblicato, tra gli altri, con Black Velvet (Barokko, 2004; Durasagra – Venezia über alles, 2006), Rizzoli Lizard (Napoleone, 2010), Kappa Edizioni (La magnifica desolazione, 2007; Canzoni in A4, 2008) e Coconino Press (Sweet Salgari, 2012). Nel 2014 ha pubblicato con Coconino Press Fun, vincitore all’ultimo Napoli COMICON 2015.

Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani