10 dischi con cui è cresciuto Max Casacci

“The Lamb Lies down on Broadway” - Genesis

“The Lamb Lies down on Broadway” - Genesis

Inevitabile: nella mia adolescenza ci sono gli anni ’70, vissuti in tempo reale. Led Zeppelin, Pink Floyd, tra le prime scoperte, poi il prog. I Genesis su tutti, nella capacità di rendere incredibilmente fluide strutture e armonie complesse. “The Lamb…” rappresenta, per me, “la sacralità dell’Album”. Un concept pieno di enigmi che con gli amici passavo il tempo a decifrare. In cameretta.
Un album coraggioso che stressa i cliché del suo genere, al punto da portare la band alla rottura. (su Amazon)


Torna all'album

Reduce dall’uscita di “The City”, il suo nuovo album frutto della collaborazione con Daniele Mana e il jazzista Emanuele Cisi, Max Casacci si conferma come uno dei musicisti/produttori più attivi e poliedrici che abbiamo in Italia. La lista dei progetti in cui è coinvolto al momento è veramente lunga, e pare che presto ci saranno notizie anche dal fonte Subsonica.

Il suo background musicale è veramente vasto, gli abbiamo chiesto quali sono i 10 dischi con cui è cresciuto.

09/10/2017 di Redazione