Le cinque band italiane più potenti dal vivo secondo gli Zu

14/04/2015
di Zu

Dopo una lunga pausa, a inizio maggio gli Zu torneranno finalmente in tour per presentare l'ultimo album "Cortar Todo" (qui tutte le date).

Abbiamo chiesto a Massimo Pupillo quali sono le sue cinque band italiane più potenti di sempre.

Cripple Bastard

Cripple Bastard

Il mio personale premio gran cattiveria va ai nostri eroi di Asti/Cremona. (vai alla scheda della band)

Ovo

Ovo

Bruno e Stefania. Un fratello e una sorella per noi. Negli anni sono cresciuti esponenzialmente sotto tutti i punti di vista. Ci conosciamo veramente dai tempi di nonna peppina, quando tutti si bazzicava lo squat Torre Maura a Roma. Quando ci penso mi viene da consegnarci ex aequo il premio per la testardaggine e cocciutaggine. (vai alla scheda della band)

Germanotta Youth

Germanotta Youth

Nella prima formazione c ero anch'io ma non è per questo. Sono in due, e in 15 secondi hanno più idee di una band normale in un'intera carriera. E la musicalità che hanno non è virtuosismo da show, è proprio abilità al servizio dell'espressione. E nessun compromesso mai. Reeks è un fottuto genio. (vai alla scheda della band)

Mombu

Mombu

Si lo so. Conflitto di interessi, dai ditelo. Il punto è che i Mombu spaccano ogni cosa in ogni direzione dello spazio. (vai alla scheda della band)

(Ph. Roberto Panucci)

Zeus

Zeus

Per me sono la sorpresa degli ultimi anni. Hanno preso una strada con cui abbiamo flirtato anche noi Zu ma l'hanno sviluppata in un modo originale e potente e divertente. Sono due saette invasate e maniache e molto pelose.(vai alla scheda della band)

(ph. Roberto Panucci)

Indigesti / Wretched / Negazione

Indigesti / Wretched / Negazione

Mi dispiaccio per le molte nuove band che non conosco vivendo all'estero. Sono sicuro che c è molto altro. E ci sono molte band italiane che mi piacciono, qui mi è stato chiesto di scegliere solo quelle più potenti su un palco.

E mi sembra necessario ricordare chi per primo ha introdotto in Italia un'attitudine potente e un'espressione feroce: queste sono le band che io considero un po' i padri putativi della nostra scena. Quindi, lasciatemi cantare.
Indigesti: No al sistema!
Wretched: Spero Venga La Guerra
Negazione: Tutti Pazzi