Gasparazzo e la banda bastarda - Cortogno

Descrizione Cortogno

Cortogno
In quell’estate 1944, tutto il territorio era devastato: case incendiate, contadini in fuga o
trucidati, appesi a dei rami. Come non ricordare quei versi fulminanti di Quasimodo che ci
stronca con “…l’urlo nero della madre che andava incontro al figlio crocifisso sul palo del
telegrafo…”? In quell’”urlo nero” c’è tutta la disperazione e il dolore di ogni guerra, di ogni
morte.

Album che contiene Cortogno

album Esiste chi resiste - Gasparazzo e la banda bastardaEsiste chi resiste
2014 - Progressive, Folk, Acustico Audioglobe, New Model Label
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati